La Vall de Mieres

VALLE DI UN GARROTXA MOLTO SPECIALE

Vistes-de-Mieres,-la-Garrotxa-11Tailai insediamento iberico e Mieres

Questo insediamento è in legname di Windows, è stato scoperto da un pastore, Cinto Solanellas. E 'costruito sulla cresta della catena montuosa che separa la valle dalle finestre della cuvetta Llémena Mieres, Essere la Valle. Accesso corrente è da una strada sterrata che collega la città di Mieres e il comune di Sant Aniol de di Windows, con alcune sezioni emporlanats.En attualmente l'elemento strutturale è visibile solo una costruzione quadrangolare, Feta a base di pietra di Posada in sec. Il muro esterno è una sorta di torre e situata all'interno. Al momento il set è stato interpretato come un ruolo difensivo elemento, sostenuto la situazione lungo la strada di accesso alla zona di habitat (II datata tra il secolo aC), in modo che tutti coloro che voleva ottenere era il volto e ha dovuto andare in giro, lasciando alla destra, operazione che era estremamente difficile e pericoloso per ogni possibile aggressore. La topografia del sito specifico classificato come barriera insediamento, Protetto fondamentalmente lo stesso terreno.

E 'stato recentemente ristrutturato e l'intervento non ha vinto un pezzo di ceramica che serve per impostare la data, nonostante, riferimenti arquebibliogràfiques rivelano una dracma emporitana associato con l'edificio principale e di un gran numero di ceramiche d'epoca pieno iberica (Segles III-II aC) in baie adiacenti interventi realizzati negli anni Settanta. Tutto il materiale ceramico recuperato corrisponde alla solita ora di cena e anche pagaia alcuni oggetti appartenenti al processo metallurgico e macine di pietra; tuttavia, contenitori per magazzinaggio e trasporto (àmfores) sono pochi di numero. Così, possiamo dire che la presenza umana è ora pienamente giustificata, forse per un breve periodo di tempo. Però, tuttavia, Non siamo in grado di collegarsi direttamente alla fortificato.

D'altronde, istituisce un habitat del Ferro fino alla cima di una collina nel mezzo di una cresta di comprovata visibilità strategica, ovviamente bisogno di qualche dispositivo di protezione e controllo. Se la torre di guardia che ancora oggi non è l'originale, Little Miss e non ci dovrebbe essere troppo lontano, perché non potevano documentare altre strutture di costruzione durante gli scavi negli anni Settanta. Vicinanza ad altre parti della torre di avvistamento medievale - specificamente finestre del castello che è a poche centinaia di metri a est della cresta stessa - suggeriscono un uso naturalmente se questo è stato già Palomera, in contrasto, qualsiasi materiale archeologico registrato con cronologia medievale o moderna.

Presiedere posto una scultura chiamata la Signora Garrotxa Picolivas lavoro dell'artista, è stato un omaggio alla archeologo Girona eminente, Miquel Oliva i Prat.

Chiesa di S. Maria Finnie Mieres

La chiesa di Santa Maria del Fresno si trova nella parte meridionale del termine, sul lato settentrionale del Collet Bastarra, il Llémena acqua di ruscello, un sito che si concentra sulla popolazione sparsa quartiere. Per arrivarci, prendere la strada che passa sotto la chiesa di San Pietro Mieres, per il lato nord. Dopo 200 m., dopo aver trascorso due case, troviamo un incrocio. Prendete il sentiero a sinistra carrello, che poi si attraversa il torrente Ruïtlles. Questo sentiero segue il crinale fino ai piedi della Pietra del Sud. Ad un bivio si sale il sentiero sulla sinistra, rendendo deviazioni per raggiungere il collo di pietra. Nel Coll, La Corte ha lasciato, venendo intorno a mezzogiorno e la cresta, viene fornito con 500 m. Santa Maria del Fresno.

Uno dei primi documentario citato dove la chiesa di Santa Maria del data Fresno 972, a causa delle donazioni di quest'anno conta di Besalu Bonfill Vescovo Miró fatto la canonica di San Genis e San Miguel de Besalu, oggi di Santa Maria. E 'chiaro da questo strumento, bisbe Conte Miró, su richiesta di sua sorella, Contessa Ermengarda, e suo figlio Bernard, fatto donazioni significative alla canonica, a condizione che non vi Ermengarda Bernard e creare una comunità di canonici regolari di S. Agostino. Tra le molte concessioni che il detto conte vescovo era la canonica di nuova fondazione, C'è tra molte altre proprietà, Sanctae Mariae Chiesa di FRAX, che è stato ratificato ancora una volta due anni più tardi nello stesso Miró sarà Bonfill.

L'annuale 998, e su espressa richiesta del suo successore, Conte Bernard Tallaferro, il monastero di Santa Maria Papa Gregorio V ha ricevuto la conferma di una merce toro, che ancora una volta ricordare, tra le sue proprietà …Decime e le primizie della Chiesa di Santa Maria, di cui è in Fraxis con le oblazioni di suo o. Conte Bernard Tallaferro, che durante il suo governo aveva una particolare predilezione per il canonico agostiniano di Santa Maria, che ha sempre dato il suo sostegno, emesso nel 1000 una lettera di conferma di beni in loro favore, dove si trova anche deeded alla chiesa …Sancta Maria sita in villa Fraxis.

Ja al segle XIII, in relazione alle chiese decime che contribuiscono al sostegno delle Crociate, anni sono contenuti 1279 i 1280, Fraxano della Ecclesia e l'Ecclesia di Fraxino, rispettivamente. Nel XIV secolo, Tempio di Sancta Maria Fraxino contenuta nel Libro verde di Girona, Data della 1362; successivamente, le nomenclature del tardo diocesano, s'esmenta l'parrochialis Ecclesia Sancta Marie Fraxino. Anche se un nuovo documentario mostra che nel 1392, Re Juan I di Aragona-Catalogna, venduto quattro giorni a giugno e Hugh Ademar de Santa Pau Freehold, tutto quello che aveva giurisdizione in diverse parrocchie e termini, che includono il Santa Maria del Fresno, la quantità totale di 5.000 fiorini; Le note di carta che tale vendita è stata effettuata al Barone di St. Paul a titolo di risarcimento per l'aiuto finanziario è stato dato al monarca per la conquista della Sicilia. Tra il 1426 i 1427, ha avuto luogo alcuni grandi terremoti, che ha distrutto gran parte della chiesa di San Pietro, Pellegrinaggio, San Andres Ruïtlles, tutti Mieres, del turno e Falgons.

L'storico Jaume Vicens, nella storia della Remensa, racconta un evento violento avvenuto nella chiesa. Era un diumenge de 1497, quando un sacerdote celebrava la Messa, uomini armati hanno fatto irruzione all'interno sparando frecce e ferendo il celebrante, e molti di loro sono inchiodati per l'altare che si trovava dietro l'altare. In un inventario risalente 1721, fatta l'esistenza di questa pala, dipinti raffiguranti la Vergine Maria, Centro, Sant'Anna, a la dreta i Santa Margarida, a sinistra. Nel libro degli ospiti pastorale diocesano archivi Girona, numero 1, Vi è evidenza, primo, visita pastorale dell'anno 1314, feta pel bisbe de Girona, dopo aver visitato Mieres. Su questa pagina 10 Llibre il numero 61, appare anche in un'altra visita pastorale 1573. Un altro è stato condotto 1838 Matthew Bishop Florencio Lorente e che va a questo luogo, in visita pastorale, accompagnato dal Rettore Mieres e due vicari. Secondo il vescovo ha detto al Bollettino, Chiesa di Fresno è fatto piccolo per la grande folla presenti alla cerimonia. Fino alla fine del secolo scorso, Il Rettore ha vissuto nella casa l'Eremita, casa canonica, si trova accanto alla bella chiesa. All'inizio del secolo, Mn. Bassols calma e Miquel, Pagine visitate di recente rettore, già avuto residenza Mieres. Guerra civile Finida Espanyola, il Mn mierenc. Joan Vilar, il maniero Borbella, ha esercitato il suo ministero per alcuni anni, da allenatore, da Mieres. Con la sua assenza, La chiesa cadde in abbandono completo, ad oggi, dopo importanti lavori di restauro effettuati. La solenne inaugurazione ha avuto luogo il 27 Aprile 2003, con grande partecipazione dei fedeli.